La destra litiga e paralizza i servizi segreti del paese, ma nessuno ne parla. Da oltre 70 giorni, il Copasir, l’organo di vigilanza parlamentare dei servizi segreti, non effettua una riunione.

Il motivo è un litigio all’interno del centrodestra che ha paralizzato una delle commissioni più importanti del parlamento. La legge vuole infatti che a ogni cambio di maggioranza, avvenuto in questo caso con il governo Draghi, la presidenza del Copasir vada a un partito di opposizione identificato in questo caso in Fratelli d’Italia.

Ma il presidente leghista Raffaele Volpi non vuole dimettersi e per evitare problemi continua a rimandare…










Giunio Panarelli

Collaboro con diversi giornali italiani tra cui Domani e Il Fatto Quotidiano. Ho scritto un libro "la notte degli indicibili"

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store